La “Fòcara”, il fuoco più grande del bacino del Mediterraneo 2012

A cura di Francesco Dal Pino
Scritto il 22 aprile 2014 | Argomenti: Arte, Cultura e personaggi | 0 Recensioni

Un falò di 25 metri di altezza e 20 metri di diametro per l’ormai secolare festa di Sant’Antonio Abate. E intorno al fuoco anche la musica: grazie alla creatività di Roy Paci nasce l’Orchestra del Fuoco che nell’edizione 2012 debutta accanto ad artisti come Daniele Silvestri, Moni Ovadia e Shantel

 La “Fòcara”, il fuoco più grande del bacino del Mediterraneo, tornerà a bruciare il prossimo 16 gennaio, a Novoli (Lecce) nel cuore del Salento. Un falò di 25 metri di altezza e 20 metri di diametro che viene costruito ed acceso a Novoli (Piazza Tito Schipa). Realizzato con circa 80mila fascine di tralci di vite secchi provenienti dai feudi del Parco del Negroamaro sapientemente legate e posate con tecniche tramandate gelosamente di padre in figlio, la “Fòcara” brucerà in occasione delle celebrazioni della festa di Sant’Antonio Abate, patrono della città.

Una tradizione secolare che si ripete ogni anno e che vede una lunga preparazione: dall’8 dicembre, a Novoli, inizia la costruzione del grandissimo falò che si chiude con la sua accensione la sera del 16 gennaio, vigilia della festa del Patrono e giorno in cui la “Fòcara” è la vera e unica protagonista.

La mattina del 16 gennaio si compie il rito antichissimo della bardatura che vede una catena umana issare sulla cima del falò l’immagine di Sant’Antonio. Nel primo pomeriggio della stessa giornata si celebra la benedizione degli animali e appena scende la sera un avvolgente fuoco pirotecnico accompagnato da musica, innesca l’accensione della “Fòcara”.

Mentre il fuoco brucia ininterrottamente anche per più giorni, nella notte del 16 gennaio intorno alla Fòcara si balla e si degustano specialità tipiche ai ritmi di un concerto che anima la piazza. E quest’anno sarà il rock festaiolo di Roy Paci e la sua energia a entusiasmare il pubblico in uno spettacolo unico pensato solo per questa speciale occasione. Grazie alla creatività e l’energia dell’artista siciliano Paci, la novità assoluta, che prende il via con l’edizione 2012, è la costituzione dell’Orchestra del Fuoco, un ensemble di 30 musicisti nazionali ed internazionali direttamente allestita dallo stesso Roy Paci, che realizzerà arrangiamenti e composizioni inedite ispirate alle fiamme de “La Fòcara”. Sul palco con l’Orchestra del Fuoco, in questa edizione 2012, si esibiranno anche Daniele Silvestri, Moni Ovadia e Shantel, per una notte tutta da ballare.

Un progetto ambizioso che rientra nella rassegna di “FòcaraLive” curata dall’Associazione Distillati Extraurbani con la collaborazione della Cooperativa CoolClub per la direzione artistica di Loris Romano. Lo spettacolo musicale Spettacolo del Fuoco – Roy Paci & L’Orchestra del Fuoco è prodotto in Puglia con il sostegno del progetto Puglia Sounds – PO FESR Puglia 2007-2013 Asse IV. Puglia Sounds è il programma per il sostegno e lo sviluppo della produzione musicale che la Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e Assessorato al Turismo nell’ambito del Programma Operativo FESR (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Asse IV, ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese.

Inoltre, grazie al genio creativo di Mimmo Paladino, artista di fama internazionale tra i principali esponenti della Transavanguardia italiana, “La Fòcara” con il suo groviglio di tralci di vite di Negro amaro, simbolo di una tradizione antichissima, diventa una monumentale opera d’arte, reinterpretata in chiave contemporanea, attraverso un’installazione unica al mondo. Costruzione architettonica rurale di stupefacente design, opera “mitica” della cultura popolare salentina, la Fòcara entra nell’immaginario del maestro di Paduli, quale eco naturale delle forme distintive delle sue installazioni: i celebri cavalli, archetipi viaggianti nella storia dell’uomo contemporaneo (Da Gibellina, 1990 per la scenografia de “La sposa di Messina” di Friedrich Schiller, a cinque anni dopo nella suggestiva Piazza Plebiscito a Napoli e fino a Milano tra la maestosità del Duomo e Palazzo Reale al centro di una città metropolitana). Realizzati in cartapesta, su stampo originale, da Carmen Rampino secondo l’eccellenza della tradizione salentina, sono installati direttamente sul grande falò di  25 metri di altezza e 20 metri di diametro, come fossero generati dal cuore stesso della Fòcara. E bruciano con essa, il 16 gennaio, illuminando la magica notte di Sant’Antonio Abate.  Paladino ha firmato anche il primo manifesto d’autore della Festa del fuoco e una xilografia – prodotta dall’autore in tiratura  limitata e numerata da 1 a 100 – che racconta il “mistero” della magica notte della “Fòcara”, realizzata per omaggiare l’unicità del fuoco più grande del bacino del Mediterraneo, e a disposizione dei collezionisti. A lui sarà dedicata la mostra “Segni e Figure” che si inaugua domenica 15 alle 19.00 presso la Drogheria Delle Arti (ex mercato coperto) in Piazza Regina Margherita e resta aperta fino al 22 gennaio (ingresso libero).

Promossa da Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Novoli in collaborazione con numerosi partner pubblico-privati, “La Fòcara” è stata inserita tra i beni della cultura immateriale della Regione Puglia e partecipa alla catalogazione Ministeriale per il riconoscimento dell’Unesco quale Patrimonio Intangibile dell’Umanità, da valorizzare e tutelare. Proprio per la promozione di questo patrimonio della tradizione popolare novolese è nata la Fondazione Fòcara di Novoli con gli obiettivi di tutelare, conservare e tramandare nei valori e nei significati più profondi lo spirito della festa.

La festa del fuoco è diventata ormai da anni occasione di incontro tra culture e religioni diverse che si riuniscono idealmente intorno al “fuoco buono di Puglia, messaggero di pace nel mondo”, diventato un simbolo universale di pace e di solidarietà nell’area mediterranea. E, come ogni anno, saranno tanti gli eventi che renderanno questo appuntamento davvero imperdibile che si avvale di nuovi e importanti testimonial. Oltre all’artista Mimmo Paladino, c’è anche il designer Antonio Romano che ha realizzato il logo della Fondazione Fòcara di Novoli e Mario Cresci Premio Fòcara Fotografia 2012.

 

 

Recensioni

Nessuna recensione

Rispondi

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Tutte le località

Abruzzo»

Basilicata»

Calabria»

Campania»

Emilia Romagna»

Prov. di BO»

Prov. di FC»

Prov. di FE»

Prov. di MO»

Prov. di PC»

Prov. di PR»

Prov. di RA»

Prov. di RN»

Friuli Venezia Giulia»

Lazio»

Liguria»

Lombardia»

Prov. di BG»

Prov. di BS»

Prov. di CO»

Prov. di CR»

Prov. di LC»

Prov. di LO»

Prov. di MI»

Prov. di MN»

Prov. di PV»

  1. Albuzzano»
  2. Arena Po»
  3. Badia Pavese»
  4. Barbianello»
  5. Battuda»
  6. Belgioioso»
  7. Bereguardo»
  8. Borgarello»
  9. Borgo Priolo»
  10. Borgoratto Mormorolo»
  11. Bosnasco»
  12. Brallo di Pregola»
  13. Bressana Bottarone»
  14. Broni»
  15. Calvignano»
  16. Canevino»
  17. Canneto Pavese»
  18. Carbonara al Ticino»
  19. Casei Gerola»
  20. Casteggio»
  21. Ceretto Lomellina»
  22. Certosa di Pavia»
  23. Cervesina»
  24. Chignolo Po»
  25. Cigognola»
  26. Corvino San Quirico»
  27. Cozzo»
  28. Dorno»
  29. Ferrera Erbognone»
  30. Fortunago»
  31. Gambolo'»
  32. Garlasco»
  33. Godiasco»
  34. Inverno e Monteleone»
  35. Linarolo»
  36. Menconico»
  37. Mezzana Bigli»
  38. Montalto Pavese»
  39. Montecalvo Versiggia»
  40. Montescano»
  41. Montu' Beccaria»
  42. Mornico Losana»
  43. Mortara»
  44. Pavia»
  45. Pietra de'Giorgi»
  46. Ponte Nizza»
  47. Portalbera»
  48. Rea»
  49. Rivanazzano»
  50. Robbio»
  51. Rocca Susella»
  52. Ruino»
  53. San Damiano al Colle»
  54. San Genesio ed Uniti»
  55. San Giorgio di Lomellina»
  56. San Martino Siccomario»
  57. Santa Cristina e Bissone»
  58. Santa Giulietta»
  59. Santa Maria della Versa»
  60. Sartirana Lomellina»
  61. Scaldasole»
  62. Sommo»
  63. Spessa»
  64. Stradella»
  65. Torre Beretti e Castellaro»
  66. Torre d'Isola»
  67. Travaco' Siccomario»
  68. Varzi»
  69. Vidigulfo»
  70. Vigevano»
  71. Voghera»
  72. Zeccone»
  73. Zerbolo'»
  74. Zinasco»

Prov. di SO»

Prov. di VA»

Marche»

Molise»

Piemonte»

Prov. di AL»

Prov. di AT»

Prov. di BI»

Prov. di CN»

Prov. di NO»

Prov. di TO»

Prov. di VB»

Prov. di VC»

Puglia»

Sardegna»

Sicilia»

Toscana»

Prov. di AR»

Prov. di FI»

Prov. di GR»

Prov. di LI»

Prov. di LU»

Prov. di MS»

Prov. di PI»

Prov. di PO»

Prov. di PT»

Prov. di SI»

Trentino Alto Adige»

Umbria»

Valle d'Aosta»

Veneto»

Prov. di BL»

Prov. di PD»

Prov. di RO»

Prov. di TV»

Prov. di VE»

Prov. di VI»

Prov. di VR»