Il Medioevo delle Cattedrali

A cura di Amalia Vitiello
Scritto il 24 gennaio 2014 | Argomenti: Mostre | 0 Recensioni

A seguito di un’introduzione legata agli arredi, alle recinzioni presbiteriali, ai pulpiti, agli altari dei secoli VIII e IX, che frequentemente ritroviamo all’interno degli edifici rinnovati a fine secolo XI o agli inizi del seguente, la mostra proporrà un insieme di pezzi importantissimi in scultura e mosaico, in pittura e in oreficeria, nell’avorio e nel minio, a rappresentare le più importanti officine dell’arte lombarda.
Saranno in esposizione oltre un centinaio di pezzi di grande pregio ed elevata qualità da Milano e Pavia, da Bologna e Modena, da Como e Torino, da Piacenza e Reggio Emilia, da Pisa e Venezia e da parte dei Musei Civici e Musei delle Cattedrali, raccolte statali e singole chiese. La raccolta propone una fitta rete di scambi fra le officine delle cattedrali nel settentrione italiano e le maggiori officine delle cattedrali in Occidente, sia quelle sulle vie del pellegrinaggio per Compostela, sia quelle sull’asse del Reno e quindi verso il settentrione germanico.
Gli anni che vanno dal 1070 circa al 1130, dal tempo di papa Gregorio VII a quelli dopo il concordato di Worms del 1122, dunque gli anni protagonisti del conflitto fra Chiesa e Impero, la cosiddetta lotta per le investiture ecclesiastiche, momento della più profonda trasformazione della Chiesa dal tempo carolingio, tra l’VIII ed il IX secolo. Epoca di forti contrapposizioni ideologiche, ove la grandissima parte della popolazione è analfabeta e quindi può apprendere soprattutto mediante le immagini e le spiegazioni, offerte dai religiosi o dai laici dei due partiti contrapposti della Chiesa ortodossa e dell’Impero. In uno spazio di pochi decenni a cavallo dei due secoli ci si trova di fronte a quella che molti chiamano la rinascita del XII secolo, grandiosa trasformazione delle forme di architettura, pittura, scultura, mosaico, oreficeria, miniatura.  Top
Ebbene, questa trasformazione nasce da un modello, promosso dalla Chiesa Gregoriana che programma il ritorno alle origini paleocristiane e per questo riprende le forme delle architetture basilicali dal IV al VI secolo, evoca le sculture antiche e ne propone la ripresa per la scultura monumentale, assume come riferimenti i codici tardo-antichi per le miniature, cita nel mosaico le forme e gli schemi ancora una volta dell’antico.
La chiesa di Roma intende così identificarsi con quella paleocristiana, con la chiesa di Costantino e, attraverso una opera di capillare diffusione, trasforma il senso delle immagini e la loro organizzazione in Occidente. Di fronte a questo progetto che i pontefici di Roma portano avanti con continuità per tre generazioni, dal tempo di papa Alessandro II in avanti, l’Impero propone altri modelli, altre immagini.
Per questo le città del settentrione e le loro cattedrali vedono una profonda trasformazione delle sculture e dei loro temi, e ancora di quelli delle pitture, dei mosaici, delle miniature, man mano che la Chiesa introduce nelle diverse città, sul soglio episcopale, vescovi aderenti alla Riforma.
La mostra è stata curata da Arturo Carlo Quintavalle insieme ad Arturo Calzona e ad un gruppo di studiosi del Dipartimento dei Beni Culturali e dello Spettacolo della Università di Parma.
 
ORARIO DI APERTURA
9.30 – 19.30 da martedì a domenica. La biglietteria chiude alle 18.30.
Lunedì non festivi chiuso. Aperto lunedì di Pasqua. 
 
PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI
Civita Servizi tel. 199 199 111, da lunedì a venerdì: 9.00-18.00.
 
PREVENDITA
Sportelli Cariparma & Piacenza
Visite gruppi (min.15 – max 25), visite scuole, visite guidate e laboratori didattici a prenotazione obbligatoria.
Costo prenotazione: € 1,00 a persona; € 0,50 ad alunno.
 
INGRESSO A PAGAMENTO    
Il biglietto unico, valido 48 ore, dà diritto a visitare la mostra "Il Medioevo delle Cattedrali", la mostra documentaria "Il cantiere della Cattedrale", il Museo Diocesano d’Arte Sacra ed il Battistero.
Intero € 10,00
Ridotto € 8,00 (ragazzi fino a 18 anni, studenti universitari con tesserino, maggiori di 65 anni, gruppi di almeno 15 e max. 25 persone con prenotazione obbligatoria, possessori di: biglietto aereo in arrivo a Parma, biglietto ferroviario in arrivo a Parma, tessere TCI e FAI, ticket albergatori Parma, ticket parcheggi GESPAR).
Scuole € 4,00 (studenti di scuole elementari, medie e superiori).
Famiglie: due adulti a biglietto intero (10 €) e figlio/figli minori di 18 anni gratis. Non cumulabile con altre riduzioni (gruppi, scuole,…).
Gratuito per minori di 6 anni, disabili e accompagnatori di soggetti disabili, due insegnanti accompagnatori per classe, guide professionali accompagnatori di gruppi, giornalisti con tesserino.
Radioguide: in mostra è obbligatorio l’uso per i gruppi. Il noleggio è compreso nel costo delle visite guidate. Per gruppi con guida propria il costo del noleggio è di € 25,00.
L’ingresso in Cattedrale è libero.
 
VISITE GUIDATE
Mostra "Il Medioevo delle Cattedrali": durata indicativa 1 ora e 15 minuti; costo comprensivo dell’uso di radioguide: € 100,00 gruppi, € 60,00 scuole, € 120,00 in lingua.
Circuito completo (mostra "Il Medioevo delle Cattedrali", mostra "Il cantiere della Cattedrale", Museo Diocesano d’Arte Sacra, Battistero, Cattedrale): durata indicativa 3 ore; costo: € 150,00 gruppi, € 90,00 scuole, € 180,00 in lingua.
 
LABORATORI DIDATTICI
Presso la mostra "Il cantiere della Cattedrale": Architettura, Scultura, Pittura (affresco), Miniatura
€ 3,00 a persona. Prenotazione obbligatoria.

 

COME SI ARRIVA A PARMA
In aereo
Aeroporto "Giuseppe Verdi" – Parma
In auto            
Autostrada A1 del Sole uscita Parma centro
Autostrada A15 della Cisa uscita Parma Ovest
In treno          
Stazione FS Parma 
 

Top

Recensioni

Nessuna recensione

Rispondi

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Tutte le località

Abruzzo»

Basilicata»

Calabria»

Campania»

Emilia Romagna»

Prov. di BO»

Prov. di FC»

Prov. di FE»

Prov. di MO»

Prov. di PC»

Prov. di PR»

Prov. di RA»

Prov. di RN»

Friuli Venezia Giulia»

Lazio»

Liguria»

Lombardia»

Prov. di BG»

Prov. di BS»

Prov. di CO»

Prov. di CR»

Prov. di LC»

Prov. di LO»

Prov. di MI»

Prov. di MN»

Prov. di PV»

  1. Albuzzano»
  2. Arena Po»
  3. Badia Pavese»
  4. Barbianello»
  5. Battuda»
  6. Belgioioso»
  7. Bereguardo»
  8. Borgarello»
  9. Borgo Priolo»
  10. Borgoratto Mormorolo»
  11. Bosnasco»
  12. Brallo di Pregola»
  13. Bressana Bottarone»
  14. Broni»
  15. Calvignano»
  16. Canevino»
  17. Canneto Pavese»
  18. Carbonara al Ticino»
  19. Casei Gerola»
  20. Casteggio»
  21. Ceretto Lomellina»
  22. Certosa di Pavia»
  23. Cervesina»
  24. Chignolo Po»
  25. Cigognola»
  26. Corvino San Quirico»
  27. Cozzo»
  28. Dorno»
  29. Ferrera Erbognone»
  30. Fortunago»
  31. Gambolo'»
  32. Garlasco»
  33. Godiasco»
  34. Inverno e Monteleone»
  35. Linarolo»
  36. Menconico»
  37. Mezzana Bigli»
  38. Montalto Pavese»
  39. Montecalvo Versiggia»
  40. Montescano»
  41. Montu' Beccaria»
  42. Mornico Losana»
  43. Mortara»
  44. Pavia»
  45. Pietra de'Giorgi»
  46. Ponte Nizza»
  47. Portalbera»
  48. Rea»
  49. Rivanazzano»
  50. Robbio»
  51. Rocca Susella»
  52. Ruino»
  53. San Damiano al Colle»
  54. San Genesio ed Uniti»
  55. San Giorgio di Lomellina»
  56. San Martino Siccomario»
  57. Santa Cristina e Bissone»
  58. Santa Giulietta»
  59. Santa Maria della Versa»
  60. Sartirana Lomellina»
  61. Scaldasole»
  62. Sommo»
  63. Spessa»
  64. Stradella»
  65. Torre Beretti e Castellaro»
  66. Torre d'Isola»
  67. Travaco' Siccomario»
  68. Varzi»
  69. Vidigulfo»
  70. Vigevano»
  71. Voghera»
  72. Zeccone»
  73. Zerbolo'»
  74. Zinasco»

Prov. di SO»

Prov. di VA»

Marche»

Molise»

Piemonte»

Prov. di AL»

Prov. di AT»

Prov. di BI»

Prov. di CN»

Prov. di NO»

Prov. di TO»

Prov. di VB»

Prov. di VC»

Puglia»

Sardegna»

Sicilia»

Toscana»

Prov. di AR»

Prov. di FI»

Prov. di GR»

Prov. di LI»

Prov. di LU»

Prov. di MS»

Prov. di PI»

Prov. di PO»

Prov. di PT»

Prov. di SI»

Trentino Alto Adige»

Umbria»

Valle d'Aosta»

Veneto»

Prov. di BL»

Prov. di PD»

Prov. di RO»

Prov. di TV»

Prov. di VE»

Prov. di VI»

Prov. di VR»