Fondazione Magnani Rocca

A cura di Amalia Vitiello
Scritto il 24 gennaio 2014 | Argomenti: Musei, Ville Storiche e Giardini | 0 Recensioni

Nata nel 1977 ad opera di Luigi Magnani (1906-1984), grazie al contributo dell’allora Cassa di Risparmio di Parma ora Cariparma & Piacenza, in memoria del padre Giuseppe e della madre Donna Eugenia Rocca, riconosciuta il 15 marzo 1978 con Decreto del Presidente della Repubblica come persona giuridica di diritto privato, la Fondazione Magnani Rocca si prefigge l’importante finalità di promuovere e realizzare attività culturali di carattere artistico, musicale e letterario, quali strumenti per la crescita della società civile sul territorio della provincia di Parma e di largo richiamo nazionale ed internazionale.
Luigi Magnani decise di destinare in primo luogo alla Fondazione la Villa di Mamiano, inaugurata come sede museale nel 1990 con la collezione d’arte che annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne, sino a de Chirico, de Pisis, cinquanta opere di Morandi, Burri, oltre a sculture di Canova e di Bartolini.
La struttura museale è dotata della massima qualità rispetto agli impianti tecnici e ai moduli espositivi, seguendo le modalità più avanzate a livello internazionale, anche per garantire all’edificio non solo una perfetta conservazione delle opere d’arte, ma anche le caratteristiche che lo rendano adatto ad ospitare opere di altri musei. Inoltre la sede vanta una Sala polivalente per esposizioni temporanee, conferenze e convegni.
La Villa con l’antica masseria, la serra e i più recenti corpi aggiunti, chiude a settentrione il grande parco pittoresco dell’Ottocento col tipico assetto romantico imperniato sul lago dalla forma irregolare, con isola e ponticello in muratura. Il complesso della villa e annessi, dei giardini formali, del parco romantico ricco di pregiate essenze esotiche e nostrane plurisecolari (cedri del Libano, sequoie, querce, tigli e ippocastani) e del prato popola una superficie di oltre dodici ettari.   Top
Il Parco riproduce il modello all’inglese, contraddistinto dalla dis
tribuzione irregolare delle masse vegetali, spesso alternate da ampi spazi erbosi. La presenza di arboreti, alberi monumentali solitari e vegetazione arbustiva spesso spontanea dona al parco un valore estetico legato alla varietà delle forme ed un aspetto che riflette tanto l’armonia del parco all’inglese quanto il fascino della natura selvatica. Alle spalle della villa, verso il piano, si apre la distesa del vasto prato delimitato dall’infilata delle sei colonne ioniche marmoree provenienti da una chiesa e chiostro settecentesco del sud Italia, distrutto durante la seconda guerra mondiale. L’assetto attuale del parco è stato impostato quasi interamente all’inizio dell’Ottocento, quando una grotta e un laghetto artificiali contribuivano a donargli un aspetto alquanto differente dall’attuale; del laghetto si può scorgere ancora qualche traccia di una parte dell’invaso. Nel parco sono presenti una quarantina di specie arboree e arbustive, di cui la maggior parte è costituita da specie ad alto fusto; predominano specie esotiche, introdotte per il loro valore ornamentale. Da ricordare la presenza di alcuni esemplari arborei monumentali, come Cedrus atlantica, Cedrus libani, Sequoia sempervirens, Quercus robur, Platanus hybrida. 

ORARIO DI APERTURA
Il Museo è aperto dal primo sabato di marzo all’ultima domenica di novembre.
Da martedì a domenica: 10-17.
Lunedì chiuso.
INGRESSO A PAGAMENTO
Intero: € 8,00.
Ridotto per studenti in visita di istruzione: € 4,00.
 
Didattica, book-shop, visite guidate su prenotazione, sale per convegni, ristorante e bar con specialità parmigiane nella corte della villa.
Come raggiungere la Fondazione
Da Parma dista circa 17 km.
In autobus
Linea TEP n. 12 per Traversetolo (scolastica). Partenza dalla Stazione Ferroviaria.
In auto
Direzione Traversetolo seguendo le indicazioni per Basilicanova e quindi Mamiano.

Recensioni

Nessuna recensione

Rispondi

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Tutte le località

Abruzzo»

Basilicata»

Calabria»

Campania»

Emilia Romagna»

Prov. di BO»

Prov. di FC»

Prov. di FE»

Prov. di MO»

Prov. di PC»

Prov. di PR»

Prov. di RA»

Prov. di RN»

Friuli Venezia Giulia»

Lazio»

Liguria»

Lombardia»

Prov. di BG»

Prov. di BS»

Prov. di CO»

Prov. di CR»

Prov. di LC»

Prov. di LO»

Prov. di MI»

Prov. di MN»

Prov. di PV»

  1. Albuzzano»
  2. Arena Po»
  3. Badia Pavese»
  4. Barbianello»
  5. Battuda»
  6. Belgioioso»
  7. Bereguardo»
  8. Borgarello»
  9. Borgo Priolo»
  10. Borgoratto Mormorolo»
  11. Bosnasco»
  12. Brallo di Pregola»
  13. Bressana Bottarone»
  14. Broni»
  15. Calvignano»
  16. Canevino»
  17. Canneto Pavese»
  18. Carbonara al Ticino»
  19. Casei Gerola»
  20. Casteggio»
  21. Ceretto Lomellina»
  22. Certosa di Pavia»
  23. Cervesina»
  24. Chignolo Po»
  25. Cigognola»
  26. Corvino San Quirico»
  27. Cozzo»
  28. Dorno»
  29. Ferrera Erbognone»
  30. Fortunago»
  31. Gambolo'»
  32. Garlasco»
  33. Godiasco»
  34. Inverno e Monteleone»
  35. Linarolo»
  36. Menconico»
  37. Mezzana Bigli»
  38. Montalto Pavese»
  39. Montecalvo Versiggia»
  40. Montescano»
  41. Montu' Beccaria»
  42. Mornico Losana»
  43. Mortara»
  44. Pavia»
  45. Pietra de'Giorgi»
  46. Ponte Nizza»
  47. Portalbera»
  48. Rea»
  49. Rivanazzano»
  50. Robbio»
  51. Rocca Susella»
  52. Ruino»
  53. San Damiano al Colle»
  54. San Genesio ed Uniti»
  55. San Giorgio di Lomellina»
  56. San Martino Siccomario»
  57. Santa Cristina e Bissone»
  58. Santa Giulietta»
  59. Santa Maria della Versa»
  60. Sartirana Lomellina»
  61. Scaldasole»
  62. Sommo»
  63. Spessa»
  64. Stradella»
  65. Torre Beretti e Castellaro»
  66. Torre d'Isola»
  67. Travaco' Siccomario»
  68. Varzi»
  69. Vidigulfo»
  70. Vigevano»
  71. Voghera»
  72. Zeccone»
  73. Zerbolo'»
  74. Zinasco»

Prov. di SO»

Prov. di VA»

Marche»

Molise»

Piemonte»

Prov. di AL»

Prov. di AT»

Prov. di BI»

Prov. di CN»

Prov. di NO»

Prov. di TO»

Prov. di VB»

Prov. di VC»

Puglia»

Sardegna»

Sicilia»

Toscana»

Prov. di AR»

Prov. di FI»

Prov. di GR»

Prov. di LI»

Prov. di LU»

Prov. di MS»

Prov. di PI»

Prov. di PO»

Prov. di PT»

Prov. di SI»

Trentino Alto Adige»

Umbria»

Valle d'Aosta»

Veneto»

Prov. di BL»

Prov. di PD»

Prov. di RO»

Prov. di TV»

Prov. di VE»

Prov. di VI»

Prov. di VR»