Museo del Prosciutto e dei salumi di Parma

A cura di Amalia Vitiello
Scritto il 24 gennaio 2014 | Argomenti: Itinerari Enogastronomici, Musei | 0 Recensioni

Il Museo del Prosciutto ha sede a Langhirano che del prosciutto è la capitale riconosciuta, nel complesso integralmente restaurato dell’ex Foro Boario, splendida architettura rurale del 1928, storicamente destinata alla contrattazione del bestiame, in una zona fortemente caratterizzata dalla lavorazione e dalla stagionatura delle carni suine. Langhirano è un’oasi di pace, caratterizzata dalla dolcezza del clima e dell’aria, dai suggestivi vigneti e dallo straordinario Castello di Torrechiara meraviglioso nelle sue camere affrescate: il Salone dei Giocolieri con i nudi del Baglione che si prodigano in acrobatici esercizi sui leoni fino a formare una fantastica piramide umana, la Sala della Vittoria dove una Vittoria vola al centro di uno squarcio di cielo, la sala degli Angeli dedicata interamente agli Sforza, il Salone degli Stemmi… e la Camera d’Oro il più alto esempio di camera votiva ed erotica in Italia dove l’amante di Pier Maria dei Rossi, Bianca Pellegrini in abiti da viandante, percorre tutte le proprietà dell’amato! In uno dei meravigliosi affreschi è riprodotto anche il maiale. Proprio in questa località da sogno nasce il Museo del Prosciutto.
Vera delizia per il palato, Sua Maestà il prosciutto di Parma pretende, considerata la sua regalità e la sua fama, non solo di essere gustato ma di essere anche degustato e che a lui si dedichi un intero museo per decantarne le qualità!
Il percorso espositivo ricostruisce, da una parte, il processo di produzione dei pregiati prodotti dell’Arte salumaria parmense dal Suino ai Salumi, dall’altra costituisce una sorta di viaggio ideale dall’antica norcineria fino alle metodologie della produzione odierna.
Otto le sezioni tematiche che esibiscono materiali fotografici, documenti storici, macchinari e proiezioni audio-visive, dedicate al territorio, alle razze suine determinanti per la qualità dei prodotti,, al sale e al suo fondamentale ruolo alimentare, storico e politico, alla norcineria e ai suoi gesti antichi, ai numerosi salumi della tradizione parmense, straordinaria ricchezza gastronomica, alla lavorazione del prosciutto e al ruolo del Consorzio del Prosciutto di Parma nella salvaguardia della qualità. La visita si conclude nella sala degustazione: una vera Prosciutteria dove vengono serviti i Salumi e i prodotti del territorio. Ma prosegue nei dintorni, all’ombra della Romanica Pieve di San Michele Cavana o nel Chiostro silenzioso della Badia benedettina di Torrechiara, fra i capolavori d’arte della Fondazione magnani Rocca e lungo le numerose tappe della Strada del Prosciutto e del Vino dei Colli dove ogni sosta offre nuovi sapori e nuove emozioni.
 
ORARIO DI APERTURA
Da marzo a novembre
Sabato, domenica e festivi: 10.00 – 12.30; 15.00 – 18.00.
Da martedì a venerdì: su prenotazione per gruppi.
Lunedì: chiuso.
Da dicembre a febbraio
Chiuso.
  
INGRESSO A PAGAMENTO
Intero: € 3,00.
Ridotto: € 2,00 gruppi (minimo 15 persone), adulti oltre i 65 anni, convenzioni.
Ridotto scuole: € 1,50 scuole e bambini dai 6 ai 12 anni.
Gratuito: diversamente abili e loro accompagnatori, accompagnatori di gruppi e scolaresche, giornalisti, minori di 6 anni.
 
Assaggio di Prosciutto di Parma
Intero: € 3,00.
Ridotto € 2,00 (per minori di 12 anni).
 
Degustazione di prodotti tipici di Parma
E’ inoltre possibile, per i Visitatori, una degustazione di prodotti tipici del territorio (Salumi e Parmigiano Reggiano) da affiancare ad una selezione di Vini dei Colli di Parma.
 
 
 

Top

Recensioni

Nessuna recensione

Rispondi

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Tutte le località

Abruzzo»

Basilicata»

Calabria»

Campania»

Emilia Romagna»

Prov. di BO»

Prov. di FC»

Prov. di FE»

Prov. di MO»

Prov. di PC»

Prov. di PR»

Prov. di RA»

Prov. di RN»

Friuli Venezia Giulia»

Lazio»

Liguria»

Lombardia»

Prov. di BG»

Prov. di BS»

Prov. di CO»

Prov. di CR»

Prov. di LC»

Prov. di LO»

Prov. di MI»

Prov. di MN»

Prov. di PV»

  1. Albuzzano»
  2. Arena Po»
  3. Badia Pavese»
  4. Barbianello»
  5. Battuda»
  6. Belgioioso»
  7. Bereguardo»
  8. Borgarello»
  9. Borgo Priolo»
  10. Borgoratto Mormorolo»
  11. Bosnasco»
  12. Brallo di Pregola»
  13. Bressana Bottarone»
  14. Broni»
  15. Calvignano»
  16. Canevino»
  17. Canneto Pavese»
  18. Carbonara al Ticino»
  19. Casei Gerola»
  20. Casteggio»
  21. Ceretto Lomellina»
  22. Certosa di Pavia»
  23. Cervesina»
  24. Chignolo Po»
  25. Cigognola»
  26. Corvino San Quirico»
  27. Cozzo»
  28. Dorno»
  29. Ferrera Erbognone»
  30. Fortunago»
  31. Gambolo'»
  32. Garlasco»
  33. Godiasco»
  34. Inverno e Monteleone»
  35. Linarolo»
  36. Menconico»
  37. Mezzana Bigli»
  38. Montalto Pavese»
  39. Montecalvo Versiggia»
  40. Montescano»
  41. Montu' Beccaria»
  42. Mornico Losana»
  43. Mortara»
  44. Pavia»
  45. Pietra de'Giorgi»
  46. Ponte Nizza»
  47. Portalbera»
  48. Rea»
  49. Rivanazzano»
  50. Robbio»
  51. Rocca Susella»
  52. Ruino»
  53. San Damiano al Colle»
  54. San Genesio ed Uniti»
  55. San Giorgio di Lomellina»
  56. San Martino Siccomario»
  57. Santa Cristina e Bissone»
  58. Santa Giulietta»
  59. Santa Maria della Versa»
  60. Sartirana Lomellina»
  61. Scaldasole»
  62. Sommo»
  63. Spessa»
  64. Stradella»
  65. Torre Beretti e Castellaro»
  66. Torre d'Isola»
  67. Travaco' Siccomario»
  68. Varzi»
  69. Vidigulfo»
  70. Vigevano»
  71. Voghera»
  72. Zeccone»
  73. Zerbolo'»
  74. Zinasco»

Prov. di SO»

Prov. di VA»

Marche»

Molise»

Piemonte»

Prov. di AL»

Prov. di AT»

Prov. di BI»

Prov. di CN»

Prov. di NO»

Prov. di TO»

Prov. di VB»

Prov. di VC»

Puglia»

Sardegna»

Sicilia»

Toscana»

Prov. di AR»

Prov. di FI»

Prov. di GR»

Prov. di LI»

Prov. di LU»

Prov. di MS»

Prov. di PI»

Prov. di PO»

Prov. di PT»

Prov. di SI»

Trentino Alto Adige»

Umbria»

Valle d'Aosta»

Veneto»

Prov. di BL»

Prov. di PD»

Prov. di RO»

Prov. di TV»

Prov. di VE»

Prov. di VI»

Prov. di VR»