Piana delle Orme

A cura di Amalia Vitiello
Scritto il 24 gennaio 2014 | Argomenti: Musei | 0 Recensioni

Facente parte dell’azienda agrituristica, detta Piana delle Orme, il complesso museale rappresenta un luogo di notevole interesse e richiamo turistico, una straordinaria occasione per comprendere la storia del Novecento del nostro Paese, fatta di tradizione, cultura ed usanze legate al passato ed al presente.
Oltre 25 mila metri quadrati, suddivisi in undici padiglioni tematici, danno vita ad un vasto spazio espositivo costituito da due sezioni principali. Una prima parte racchiude il Giocattolo d’epoca, la Vita nei Campi e la civiltà contadina, la Bonifica delle Paludi Pontine e la colonizzazione dell’Agro Pontino. L’altra parte riguarda le vicende della 2° Guerra Mondiale a partire dall’ingresso dell’Italia nel conflitto, la sconfitta di El Alamein, la  conquista alleata della Sicilia e proseguire con gli eventi che hanno segnato il territorio laziale, come lo Sbarco di Anzio e la Battaglia di Cassino. Reperti eccezionali, come il Curtiss P40 e lo Sherman DD, rinvenuti grazie al meticoloso lavoro di ricerca e di restauro, documentano gli eventi rappresentati.  Top
Nato dalla passione di un imprenditore agricolo, che circa trent’anni fa iniziò una collezione di oggetti legati al mondo dell’agricoltura, della bonifica, della meccanizzazione ed agli eventi della Guerra Mondiale, il museo vanta una raccolta da guinness dei primati: aerei, aratri, armi, arredi di antiche botteghe artigiane, autoblindo, autocarri, automobili, autobus, vecchi banchi di scuola, biciclette, botti, buffetterie, camionette, cannocchiali, cardatrici, carretti, carri armati, carriole, erpici, escavatori, frantoi, furgoni, giocattoli, jeep, macchine a vapore, macchine da scrivere, molini, motociclette, radio, semicingolati, strumenti musicali, svecciatoi, telefoni, tini, torchi, trattrici agricole, trebbiatrici, treni, uniformi e … una quantità inimmaginabile di altre cose … Insieme ad effetti speciali, ricostruzioni ed ambientazioni scenografiche per un grande percorso che entusiasma adulti e bambini, un viaggio emozionante ed indimenticabile nel tempo assolutamente da non perdere. 
Inoltre, il complesso espositivo è interamente circondato da aree verdi, attrezzate con panche, tavoli e gazebo, giochi per bambini, campo di bocce, per rendere più piacevole una sosta relax all’ombra profumata delle molteplici specie di eucaliptus coltivate nel parco, accanto ad un suggestivo ristoro della migliore tradizione culinaria ed al mercatino permanente con 1700 metri quadrati di area coperta e attrezzata.  Top
 
ORARIO DI APERTURA
Orario estivo
Tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.30.
Orario invernale
Giorni feriali (su richiesta) dalle 9.00 alle 16.00.
Giorni festivi dalle 9.00 alle 17.00.
Chiuso il 25 dicembre.
 
INGRESSO A PAGAMENTO
Intero: euro 10,00.
Ridotto: euro 8,00.
Speciali offerte per gruppi organizzati (minimo 25 persone). Richiedere informazioni alla Segreteria Organizzativa al numero tel. +39 0773 258708.
 
COME ARRIVARE
Dalla S.S. 148 Pontina
Al km. 77 girare in direzione B.go San Michele; al km. 46 della S.S. dei Monti Lepini girare in direzione Pontinia.
Dalla S.S. Appia
Al km. 73,2 girare in direzione Latina; al km. 46 della S.S. 156 dei Monti Lepini girare in direzione Pontinia.
Dall’autostrada A1
Uscita Frosinone direzione Latina; al km. 46 della S.S. 156 dei Monti Lepini girare in direzione Pontinia.
 
 
 

Top

Recensioni

Nessuna recensione

Rispondi

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Tutte le località

Abruzzo»

Basilicata»

Calabria»

Campania»

Emilia Romagna»

Prov. di BO»

Prov. di FC»

Prov. di FE»

Prov. di MO»

Prov. di PC»

Prov. di PR»

Prov. di RA»

Prov. di RN»

Friuli Venezia Giulia»

Lazio»

Liguria»

Lombardia»

Prov. di BG»

Prov. di BS»

Prov. di CO»

Prov. di CR»

Prov. di LC»

Prov. di LO»

Prov. di MI»

Prov. di MN»

Prov. di PV»

  1. Albuzzano»
  2. Arena Po»
  3. Badia Pavese»
  4. Barbianello»
  5. Battuda»
  6. Belgioioso»
  7. Bereguardo»
  8. Borgarello»
  9. Borgo Priolo»
  10. Borgoratto Mormorolo»
  11. Bosnasco»
  12. Brallo di Pregola»
  13. Bressana Bottarone»
  14. Broni»
  15. Calvignano»
  16. Canevino»
  17. Canneto Pavese»
  18. Carbonara al Ticino»
  19. Casei Gerola»
  20. Casteggio»
  21. Ceretto Lomellina»
  22. Certosa di Pavia»
  23. Cervesina»
  24. Chignolo Po»
  25. Cigognola»
  26. Corvino San Quirico»
  27. Cozzo»
  28. Dorno»
  29. Ferrera Erbognone»
  30. Fortunago»
  31. Gambolo'»
  32. Garlasco»
  33. Godiasco»
  34. Inverno e Monteleone»
  35. Linarolo»
  36. Menconico»
  37. Mezzana Bigli»
  38. Montalto Pavese»
  39. Montecalvo Versiggia»
  40. Montescano»
  41. Montu' Beccaria»
  42. Mornico Losana»
  43. Mortara»
  44. Pavia»
  45. Pietra de'Giorgi»
  46. Ponte Nizza»
  47. Portalbera»
  48. Rea»
  49. Rivanazzano»
  50. Robbio»
  51. Rocca Susella»
  52. Ruino»
  53. San Damiano al Colle»
  54. San Genesio ed Uniti»
  55. San Giorgio di Lomellina»
  56. San Martino Siccomario»
  57. Santa Cristina e Bissone»
  58. Santa Giulietta»
  59. Santa Maria della Versa»
  60. Sartirana Lomellina»
  61. Scaldasole»
  62. Sommo»
  63. Spessa»
  64. Stradella»
  65. Torre Beretti e Castellaro»
  66. Torre d'Isola»
  67. Travaco' Siccomario»
  68. Varzi»
  69. Vidigulfo»
  70. Vigevano»
  71. Voghera»
  72. Zeccone»
  73. Zerbolo'»
  74. Zinasco»

Prov. di SO»

Prov. di VA»

Marche»

Molise»

Piemonte»

Prov. di AL»

Prov. di AT»

Prov. di BI»

Prov. di CN»

Prov. di NO»

Prov. di TO»

Prov. di VB»

Prov. di VC»

Puglia»

Sardegna»

Sicilia»

Toscana»

Prov. di AR»

Prov. di FI»

Prov. di GR»

Prov. di LI»

Prov. di LU»

Prov. di MS»

Prov. di PI»

Prov. di PO»

Prov. di PT»

Prov. di SI»

Trentino Alto Adige»

Umbria»

Valle d'Aosta»

Veneto»

Prov. di BL»

Prov. di PD»

Prov. di RO»

Prov. di TV»

Prov. di VE»

Prov. di VI»

Prov. di VR»