Scuola di Merletti

A cura di Silvia Brunori
Scritto il 24 gennaio 2014 | Argomenti: Musei | 0 Recensioni

A Burano è possibile  vedere uomini intenti a raschiare le loro barche o a rammendare le reti, più raro incontrare merlettaie. Nel XVI secolo il pizzo locale risultava il più ricercato in Europa. Merletti e broccati a BuranoEra così delicato che era conosciuto come “punto in aria”.
La concorrenza straniera, unitamente al declino della Repubblica, condusse nel XVIII secolo a un calo della produzione di Burano. Nel 1872  la necessità spinse ad un ritorno di questa tradizione e alla fondazione di una scuola professionale, la Scuola dei Merletti. Oggi l’autentico pizzo di Burano è difficile da trovare.
I costosi esemplari originali richiedono settimane di meticoloso lavoro.
Alla Scuola dei Merletti i visitatori possono vedere le donne di Burano all’opera con i loro attrezzi. Attiguo alla scuola è il museo, che esibisce eleganti esemplari antichi.

Orari dalle 9.00 alle 18.00 dal martedì al sabato e dalle 10.00 alle 16.00 di domenica


Chiusura 1 gennaio, Natale.

Recensioni

Nessuna recensione

Rispondi

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Tutte le località


Warning: include(/home/angelottir2013/public_html/italiadiscovery.it/inc/cache/accordion-localita.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/angelottir2013/public_html/italiadiscovery.it/wp-content/themes/italiadiscovery/templates/outer_sidebar.php on line 37

Warning: include(): Failed opening '/home/angelottir2013/public_html/italiadiscovery.it/inc/cache/accordion-localita.php' for inclusion (include_path='.:/opt/cpanel/ea-php56/root/usr/share/pear') in /home/angelottir2013/public_html/italiadiscovery.it/wp-content/themes/italiadiscovery/templates/outer_sidebar.php on line 37