Gnocchi di zucca

Gnocchi di zucca

Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto autunnale e invernale dal sapore delicato e  inconfondibile, perfetti da servire con classico condimento con burro e salvia spolverati con il parmigiano reggiano.
L’aggiunta di patate nell’impasto li rende più compatti e più facili da lavorare, ma per il gusto più dolce è possibile prepararli solo con la zucca aumentandone le dosi.

Ingredienti

  • 600 gr di zucca (già pulita)
  • 400 gr di patate (a buccia rossa)
  • 1 uovo
  • 150 gr farina 00
  • 120 gr di fecola di patate
  • sale, pepe
  • noce moscata
  • 80 gr di burro
  • 8/10 foglie di salvia


gnocchi alla zucca

Consiglio

  • Si consiglia di non lavorare troppo l’impasto perchè potrebbe richiedere troppa farina!
  • Schiacciate le patate molto calde per evitare la formazione dei grumi.

Preparazione

  1. Prendete la zucca, tagliatela in grandi fette, poi eliminate la buccia, filamenti, semini interni e infine tagliatele ulteriormente in fettine ancora più piccole.
  2. Disponetele a questo punto su una leccarda ricoperta con carta da forno e infornatela in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti finché non sarà bella morbida (in questo modo la zucca si asciuga e non rilascerà troppa acqua durante preparazione dell’impasto).
    _MG_9616
  3. Nel frattempo fatte bollire le patate con la buccia in abbondante acqua salata fino a quando risultano morbide ma non troppo.
    IMG_9624
  4. Sfornate la zucca, mettete le fettine in uno schiacciapatate e premete leggermente senza far uscire la polpa ma solo l’acqua in eccesso. Proseguite in questo modo fino a sgocciolare tutte le fettine di zucca.
    _MG_9631
  5. Mettete le fettine di zucca sgocciolate in una ciotola e frullate la polpa con un minipimer fino a ottenere una purea liscia ed omogenea senza grumi e filamenti.
    _MG_9637
  6. Versate su una spianatoia la farina con la fecola di patate, create la classica forma a fontana, aggiungete sale, pepe e aromatizzate con noce moscata grattugiata.
  7. Sbucciate le patate cotte e passatele ancora calde con uno schiacciapatate facendole cadere su una spianatoia con la farina.
    _MG_9629
  8. Aggiungeteci 1 uovo e la purea di zucca.
    _MG_9640
  9. Impastate velocemente per pochi minuti e formate un panetto dopodiché tagliatelo in 4 parti.
  10. Spolverizzate il piano con la farina e formate dei cordoncini spessi circa 2 cm e poi tagliateli in piccoli bocconcini di dimensione circa 1,5- 2 cm (se volete potete passarli nel riga gnocchi oppure sui rebbi di una forchetta per darli il classico disegno a righe sulla superficie).
  11. Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e preparate l’emulsione di burro e salvia.
    Mettere metà dose di burro in una padella sul fuoco a piacere qualche foglia di salvia e fatelo sciogliere.
    Aggiungete mezzo mestolo d’acqua bollente di cottura della pasta, girate la padella e togliete la padella dal fuoco (non deve bollire, altrimenti si separa il grasso dall’acqua)
    Rimettete di nuovo la padella sul fuoco, aggiungete il burro rimanente e fatelo sciogliere versando altra poca acqua e fate emulsionare ma senza mai fargli prendere il bollore.
  12. Cuocete gli gnocchi pochi per volta in acqua salata bollente e scolateli con una schiumarola 1 minuto dopo che salgono a galla.
    copiaIMG_9660
  13. Scolare gli gnocchi e fateli saltare velocemente in padella con il condimento per farli insaporire.
    Impiattate gli gnocchi e servite caldi decorati con qualche fogliolina di salvia.

_MG_9663

Paola x sito

Ricetta e fotografie di Paola L.

image_pdf
 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*