Risotto ai carciofi

MG_0965

Il risotto ai carciofi è un primo piatto molto gustoso, cremoso e semplicemente irresistibile. E’ perfetto da portare in tavola durante la stagione autunno-invernale, quando i carciofi si possono gustare nel pieno del loro sapore.

Ingredienti

  • 360-400 gr di riso carnaroli o vialone nano
  • 4-5 carciofi
  • 2 scalogni
  • 1 cipolla piccola
  • 1,2 l di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1 limone
  • 20 gr di burro
  • parmiggiano reggiano
  • sale, pepe

Preparazione

  1. Prima di tutto preparate il brodo vegetale con sedano, carote, cipolla, salate e fatelo cuocere per circa 1 ora, poi filtrate. Potete anche mettere a scaldare il brodo vegetale preparato con il dado vegetale.
  2. Prima di pulire i carciofi proteggete le vostre mani con dei guanti per evitare che anneriscano. Eliminate le foglie esterne che sono più dure e fermatevi quando raggiungete il cuore del carciofo, le foglie più tenere.
    Eliminate la punta tagliandone 2-3 cm. Tagliate la parte finale del gambo e con un coltellino eliminate lo strato esterno e fibroso. Mettete intanto i carciofi puliti in a una ciotola con l’acqua fredda con il succo di un limone.
    Dividete il carciofo in quattro ed eliminate l’eventuale barbetta con un coltellino, dopodiché potrete tagliare ogni quarto ancora a metà oppure a spicchi molto sottili. Man mano che vengono tagliati, immergeteli immediatamente in una ciotola con l’acqua e il succo di limone per evitare che si ossidino e quindi si anneriscano. Tagliate a tocchetti anche il gambo.
    12557102_10205754865892106_1100575456_o (1)
  3. Scaldate un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva in una casseruola, aggiungete gli scalogni tritati e fateli soffriggere.
    _MG_0901
  4. Unite i carciofi scolati, salate e fate rosolare per alcuni minuti a fuoco vivo.
    _MG_0905
  5. Bagnateli con 1/2 bicchiere di acqua, coprite e cuocete a fuoco basso per circa 20 minuti o fino a quando i carciofi saranno morbidi. Controllate spesso i carciofi durante la cottura, se si sono asciugati bagnateli ancora con un goccio d’acqua. Una volta cotti, spegnete fuoco e metteteli da parte.
    _MG_0919
  6. Cotti i carciofi preparate il risotto. Tritate finemente la cipolla oppure frullatela in un mixer.
  7. Scaldate un filo d’olio in un tegame, aggiungete la cipolla tritata e fatela soffriggere a fuoco basso.
    _MG_0944
  8. Versate il riso e fatelo tostare 2-3 minuti girando con un cucchiaio di legno per non farlo attaccare e sfumate con il vino bianco.
    _MG_0945
  9. Aggiungete un mestolo di brodo caldo e solo quando il riso comincia ad asciugarsi aggiungete il successivo, mescolando spesso.
    IMG_0950
  10. A metà cottura del riso dopo circa 7 minuti aggiungete i carciofi cotti e proseguite la cottura aggiungendo poco brodo alla volta e mescolando spesso.
    IMG_0955
  11. A fine cottura aggiustate il riso di sale e pepe, aggiungete il prezzemolo tritato e mantecate con il burro e parmigiano reggiano grattugiato.
    IMG_0959
    Servite il vostro risotto ai carciofi ben caldo.

Copia di _MG_0969

Paola x sito       Ricetta e fotografie di Paola L.

image_pdf
 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*