Sergio Cesarino: dal carcere al titolo italiano di Kickboxing

A cura di Amalia Vitiello
Scritto il 25 febbraio 2017 | Argomenti: Boxe, Sport, Sport e spettacolo | 0 Recensioni

SergioNonostante fosse rimasto in carcere per anni a causa e scontato la pena a causa del fatto che in passato avesse avuto a che fare con lo spaccio di droga, Sergio Cesarino, 28 anni, di Matera, è stato capace di riscattarsi e di affermarsi nel mondo dello sport ad alti livelli. Grazie al ring, alla sua straordinaria determinazione, alla tenacia nel volersi rialzare e riscattare nella vita, oggi rappresenta uno dei migliori atleti di punta della Nazionale di Low Kick.

sergio-cesarinoUn successo guadagnato con la dura fatica di chi non vuole cedere, intende lottare, mettendosi nuovamente in gioco, non “abbassando la guardia” anche di fronte al macigno di una storia personale con la quale fare i conti, alle prove che l’esistenza gli ha posto dinnanzi, scegliendole in libero arbitrio in modo più o meno consapevole, riconoscendo, innanzitutto a se stesso il valore della vita a prescindere dagli errori commessi e credendo fortemente nella riuscita personale, in quanto uomo prima ancora che sportivo.

Per questo ragione merita la stima di tutte le persone appassionate o meno di sport, dei grandi campioni, dei giovani o meno giovani che anelano all’affermazione di sé e che spesso arretrano per il solo timore di non farcela.

La palestra ha costituito per Sergio Cesarino il luogo deputato per ritornare alla vita, sede per eccellenza dove scaricare le proprie tensioni emotive, canalizzare l’aggressività, riscoprire le proprie potenzialità psicofisiche, che, con ruoli, regole e tempi precisi ha favorito una catarsi favorevole, un cambiamento, l’evoluzione attesa della propria identità. Il ring quale possibile “territorio” dove apprendere la disciplina e manifestarsi per divenire protagonisti della propria realtà e del proprio destino, ritrovando motivazione ed entusiasmo nel proprio vivere.

Info Dojo Ruan Città Studi

Recensioni

Nessuna recensione

Rispondi

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Tutte le località


Warning: include(/home/angelottir2013/public_html/italiadiscovery.it/inc/cache/accordion-localita.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/angelottir2013/public_html/italiadiscovery.it/wp-content/themes/italiadiscovery/templates/outer_sidebar.php on line 37

Warning: include(): Failed opening '/home/angelottir2013/public_html/italiadiscovery.it/inc/cache/accordion-localita.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php') in /home/angelottir2013/public_html/italiadiscovery.it/wp-content/themes/italiadiscovery/templates/outer_sidebar.php on line 37