CASA ROSSINI

A cura di Francesco Dal Pino
Scritto il 22 aprile 2014 | Argomenti: Arte, Cultura e personaggi, Musei | 0 Recensioni

La casa, adibita a museo, viene dichiarata monumento nazionale nel 1904.
I materiali esposti provengono da diverse donazioni, giunte a Pesaro in gran parte alla fine dell’Ottocento.
Il nucleo più consistente proviene da Parigi, dal grande collezionista di cimeli rossiniani Alphonse Hubert Martel. Si tratta soprattutto di stampe, incisioni e litografie legate alla vita e all’opera del compositore; una ricca serie di ritratti ufficiali di Rossini e una galleria degli interpreti, con le figure dei cantanti che hanno contribuito alla fortuna delle opere rossiniane in terra di Francia. Il piano terra del museo è popolato dalle stampe dedicate agli interpreti dell’ultima fase creativa di Rossini nel mondo dell’opera lirica, tra cui alcuni dei più celebri cantanti del XIX secolo: Adelina Patti in costume di Rosina (Il barbiere di Siviglia), Giovan Battista Rubini in costume di Otello, Giuditta Pasta in costume di Tancredi, Gilbert-Louis Duprez in costume di Arnold (Guillaume Tell). In questa prima sezione si trovano anche due busti-ritratto del compositore. Nel piano seminterrato è allestita una saletta per videoproiezioni.
La seconda sezione del museo, al primo piano, accoglie una galleria di circa trenta ritratti a stampa di Rossini, ordinati cronologicamente dalla giovinezza alla vecchiaia del musicista; nella stanza dedicata agli “ultimi giorni” trascorsi a Passy presso Parigi, campeggia un disegno di Gustave Doré che ritrae il compositore sul letto di morte.
La sezione comprende anche una gustosa collezione di caricature – tra le quali una statuetta in terracotta opera di Jean-Pierre Dantan – che mette alla berlina Rossini e altri personaggi dell’ambiente musicale ottocentesco.
La stanza dedicata alla musica, infine, ospita il fortepiano su cui il maestro studiò da ragazzo e alcuni autografi del “Cigno di Pesaro”.

Al piano terra Casa Rossini offre anche un bookshop dove è disponibile una ricca proposta di oggetti per tutti i prezzi, che nascono tutti sotto il segno del Cigno di Pesaro: magneti e matite, t-shirt e shopper, preziose ceramiche realizzate da produttori locali.

email

orario
14 settembre – 30 giugno
martedì, mercoledì 9.30-12.30
da giovedì a domenica 9.30-12.30, 16-19

1 luglio- 13 settembre
martedì, mercoledì 9.30-12.30
giovedì 9.30-12.30, 16.00-22.30
da venerdì a domenica 9.30-12.30, 16.00-19.00

giorno di chiusura: lunedì
chiusure annuali: 1 gennaio, 25 dicembre

ingresso euro 4
cumulativo Musei Civici + Casa Rossini euro 7

 gruppi min. 15 persone + guida euro 3 a persona
cumulativo Musei Civici + Casa Rossini euro 5 a persona

 dai 15 ai 25 e oltre i 65 anni euro 2
cumulativo Musei Civici + Casa Rossini euro 3

 Tariffe ridotte per le realtà convenzionate con il Servizio Musei
– euro 3
– cumulativo Musei Civici + Casa Rossini euro 5

Ingresso gratuito
– ogni terza domenica del mese
– fino a 14 anni
– possessori della Carta Musei Marche
– soci Icom (International Council of museums)
– portatori di handicap e accompagnatori

gratuità annuali
ogni terza domenica del mese
6 gennaio
domenica e lunedì di Pasqua
25 aprile
1 maggio
2 giugno
15 agosto
24 settembre (San Terenzio, patrono di Pesaro)
1 novembre
8 e 26 dicembre

I testi che documentano i luoghi della cultura di Pesaro sono gentilmente
forniti dal Servizio Musei del Comune di Pesaro

Recensioni

Nessuna recensione

Rispondi

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

Tutte le località

Abruzzo»

Basilicata»

Calabria»

Campania»

Emilia Romagna»

Prov. di BO»

Prov. di FC»

Prov. di FE»

Prov. di MO»

Prov. di PC»

Prov. di PR»

Prov. di RA»

Prov. di RN»

Friuli Venezia Giulia»

Lazio»

Liguria»

Lombardia»

Prov. di BG»

Prov. di BS»

Prov. di CO»

Prov. di CR»

Prov. di LC»

Prov. di LO»

Prov. di MI»

Prov. di MN»

Prov. di PV»

  1. Albuzzano»
  2. Arena Po»
  3. Badia Pavese»
  4. Barbianello»
  5. Battuda»
  6. Belgioioso»
  7. Bereguardo»
  8. Borgarello»
  9. Borgo Priolo»
  10. Borgoratto Mormorolo»
  11. Bosnasco»
  12. Brallo di Pregola»
  13. Bressana Bottarone»
  14. Broni»
  15. Calvignano»
  16. Canevino»
  17. Canneto Pavese»
  18. Carbonara al Ticino»
  19. Casei Gerola»
  20. Casteggio»
  21. Ceretto Lomellina»
  22. Certosa di Pavia»
  23. Cervesina»
  24. Chignolo Po»
  25. Cigognola»
  26. Corvino San Quirico»
  27. Cozzo»
  28. Dorno»
  29. Ferrera Erbognone»
  30. Fortunago»
  31. Gambolo'»
  32. Garlasco»
  33. Godiasco»
  34. Inverno e Monteleone»
  35. Linarolo»
  36. Menconico»
  37. Mezzana Bigli»
  38. Montalto Pavese»
  39. Montecalvo Versiggia»
  40. Montescano»
  41. Montu' Beccaria»
  42. Mornico Losana»
  43. Mortara»
  44. Pavia»
  45. Pietra de'Giorgi»
  46. Ponte Nizza»
  47. Portalbera»
  48. Rea»
  49. Rivanazzano»
  50. Robbio»
  51. Rocca Susella»
  52. Ruino»
  53. San Damiano al Colle»
  54. San Genesio ed Uniti»
  55. San Giorgio di Lomellina»
  56. San Martino Siccomario»
  57. Santa Cristina e Bissone»
  58. Santa Giulietta»
  59. Santa Maria della Versa»
  60. Sartirana Lomellina»
  61. Scaldasole»
  62. Sommo»
  63. Spessa»
  64. Stradella»
  65. Torre Beretti e Castellaro»
  66. Torre d'Isola»
  67. Travaco' Siccomario»
  68. Varzi»
  69. Vidigulfo»
  70. Vigevano»
  71. Voghera»
  72. Zeccone»
  73. Zerbolo'»
  74. Zinasco»

Prov. di SO»

Prov. di VA»

Marche»

Molise»

Piemonte»

Prov. di AL»

Prov. di AT»

Prov. di BI»

Prov. di CN»

Prov. di NO»

Prov. di TO»

Prov. di VB»

Prov. di VC»

Puglia»

Sardegna»

Sicilia»

Toscana»

Prov. di AR»

Prov. di FI»

Prov. di GR»

Prov. di LI»

Prov. di LU»

Prov. di MS»

Prov. di PI»

Prov. di PO»

Prov. di PT»

Prov. di SI»

Trentino Alto Adige»

Umbria»

Valle d'Aosta»

Veneto»

Prov. di BL»

Prov. di PD»

Prov. di RO»

Prov. di TV»

Prov. di VE»

Prov. di VI»

Prov. di VR»